senza pensieri senza pensieri

CANALETTA CANALINA SPARTAN MILLE RIGHE MINERS ORO GOLD RIVER SLUICE + IMBUTO

Codice prodotto: 333213098803
DISPONIBILITÀ: In Stock
Prezzo: 209,99€
QUANTITÀ:     - oppure -   Aggiungi ai preferiti
Compara prodotto
Goldhunter Spartan Canaletta per ricerca ORO alluvionale + Imbuto convogliatore acqua

La canaletta / sluice per la ricerca di oro alluvionale Goldhunter Spartan nasce nel 2014 dopo un anno di studio sulla prima canaletta, nessuna dispersione è stata rilevata durante i test, dando ragione ai consigli degli specialisti ed alle conclusioni tratte analizzando e monitorando i comportamenti della canaletta in acqua.
Il materiale di base è l’acciaio zincato  e questo le conferisce una robustezza  superiore rispetto ad analoghe canalette prodotte in alluminio.

La SPARTAN è arrivata oggi alla sua terza generazione, portando avanti ed evolvendo il concetto di praticità e di estrema facilità di utilizzo unite ad una robustezza ed una tecnica costruttiva d'eccellenza garantita dal puro artigianato Made in Italy.

Questa edizione della SPARTAN consolida e perfeziona appunto un progetto tecnicamente già funzionale e vincente, elevando ed ottimizzando ancora di più le sue performance.

MISURE

Lunghezza  80 cm
Larghezza 20 cm
Lunghezza mille righe   40 cm
Lunghezza miner moss con saltini  35 cm
Mille righe d'invito alla cascatella in uscita 3/5 cm
Altezza 8 cm
Peso a secco 1,8 kg

La canaletta è scomponibile in due sezioni per favorire il trasporto generale, in questo modo è possibile riporla in uno zaino od una sacca, è di facile assemblaggio e smontaggio e una volta montata è possibile utilizzare la maniglia sulla fiancata per il trasporto manuale. Dispone anche di due guide fissate (rivettate) internamente alla lamiera per il  bloccaggio del miner moss.

DESCRIZIONE TECNICA

L'abbondante mille righe di ben 40 centimetri fa il suo lavoro in modo eccellente, come già ampiamente dimostrato e documentato sul campo, trattenendo immediatamente ogni particella di nobile metallo mentre le più ribelli, quelle che scivolano piano piano in avanti proseguono a vista in un percorso che le porterà alla base del saltino e poi, sempre che riescano a salire e che non si fermino alla base, vengono catturate inesorabilmente dal miner moss (o muschio del minatore che dir si voglia) dopo la salita del saltino / riffle che si alza di un centimetro, sia per effetto dell'acqua che rallenta prima di riprendere potenza favorendo il deposito di materiale pesante sia per il Miner moss che grazie alla sua conformazione particolare tende a risucchiare ciò che giunge nelle trame della sua “maglia”, lasciando poi andare quello più leggero e trattenendo appunto quello più pesante.
Nella parte finale si trova il saltino a scendere con la sua base, seguito dallo sbocco dell'acqua di 3/5 centimetri che va a favorire la cascatella d'uscita.

La parte del cento righe dopo il saltino in chiusura non ha alcuna funzione tecnica particolare poiché il nobile metallo non arriva mai a superare il muschio del minatore, sostanzialmente è stata lasciata per favorire la cascatella in uscita dell’acqua ed a memoria della prima canaletta Goldhunter dal quale sviluppo è nata appunto la SPARTAN.

Dopo una dozzina di secchi di fino lavati, che molte volte equivalgono ad una giornata di attività sul fiume, il miner moss risulta impregnato consistentemente di materiale interessante solo per circa il primo terzo, una canaletta del genere può tenere una trentina di secchi senza bisogno di essere spostata, tuttavia si può lavare quando si ritiene opportuno per stare tranquilli e poi comunque può variare a seconda delle sabbie aurifere che si andranno a lavare, se più sabbiose e granulose o se argillose, anche l’inclinazione della canaletta e la corrente dell’acqua saranno fattori da considerare.



MODALITA’ D’IMPIEGO

Esercizio ottimale dell’acqua: 
2 metri al secondo

Altezza utile all'interno della canaletta: 
2 centimetri

L’acqua in ingresso deve entrare calma e vigorosa, formando correttamente una “V” al centro del millerighe, in uscita la cascatella deve esser ben visibile e senza ritorni di corrente.

Per un piazzamento corretto ottimale inclinarla fino a veder scorrere la corrente a sufficienza per il lavaggio, tenendo conto dei parametri ottimali di esercizio.

La parte anteriore dovrebbe stare leggermente rialzata rispetto al livello del corso d’acqua per favorire la cascatella in uscita che dovrà essere adeguata, evitando possibilmente ritorni di corrente.

Non E’ CORRETTO versare troppo materiale e troppo in fretta ma SI DEVE procedere a seconda della corrente aspettando che ad ogni sversamento l’acqua abbia fatto il proprio lavaggio.


VERSARE GRADUALMENTE CON LA PALETTA.

Scrivi una recensione

Nome:


La tua recensione: Note: HTML non è tradotto!

Voto: Pessimo           Buono

Inserisci il codice mostrato in figura:



Copyright 2019@maxxistore.it
Sito E-Commerce realizzato da www.iltuocommercioonline.it